Bio

Mi chiamo Graziella Concetta Freni e sono nata nel 1964, a Stoccarda, da genitori siciliani emigrati in Germania.Ho frequentato il Liceo Scientifico alla Wilhelm-Löhe-Schule di Nürnberg.Dopo la maturità mi sono trasferita a Milano, dove ho cominciato gli studi universitari nella Facoltà di Medicina, e successivamente in Sicilia, dove ho conseguito la Laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne presso l’Università degli studi di Messina.Svolgo da anni l’attività professionale di docente e lettrice in lingua tedesca ed inglese.
Lavoro come CTU, traduttrice giurata, presso il Tribunale e il Tribunale dei Minori di Messina.
Gestisco con la mia famiglia la trattoria tipica “Conte D’Antares”, nel piccolo borgo di Allume, paese d’origine di mia madre.
Vivo e lavoro ad Allume – Roccalumera, in provincia di Messina, e tengo conferenze e seminari in giro per Italia ed in Germania.

La mia storia

dal 1999 ad oggi

1999

ho conosciuto a Monaco di Baviera il metodo delle Costellazioni Familiari e Sistemiche messo a punto da Bert Hellinger, che ho avuto modo di incontrare per la prima volta a Roma nel 2001.

2008

ho iniziato un percorso di formazione triennale presso la Hellinger®lebenSchule, con l’iscrizione alla Université Européenne Jean Monnet di Bruxelles.

2009

ho iniziato la mia collaborazione in qualità di traduttrice con Bert e Sophie Hellinger ed i docenti della Hellinger®lebenSchule. Ho tradotto il libro “Aiuti alla Vita” di Bert Hellinger (Techniche Nuove, 2013) e, per anni, tutti gli scritti di Bert Hellinger sul sito web ufficiale della Hellinger®lebenSchule.

2012

Ho conseguito il master in Discipline Psicologiche presso Université Européenne Jean Monnet A.S.B.L. di Bruxelles e mi sono iscritta al Registro Professionale Europeo dei Costellatori Familiari e Sistemici come Costellatore Familiare diplomato ORIGINALE Hellinger® (n° FCS 76, legge 4/2013). Durante gli anni della formazione ho approfondito la tematica della Sindrome del Gemello Scomparso.

2012

Partendo dal lavoro dei coniugi Austermann, attraverso l’osservazione fenomenologica attuata nel corso di più di milleottocento sessioni di Costellazioni Familiari, ho individuato il Sistema Gemellare come primo Sistema d’Appartenenza del cliente. Ho quindi elaborato un personale metodo di applicazione delle costellazioni all’interno del campo morfogenetico del Sistema Gemellare del cliente.

2015 - 2016

Ho registrato il metodo Freni®. 2015 -2016 ho condotto per la S.I.Co. , in collaborazione con la Dr.Ssa Egle Bastia ed il Dr. Andrea Gagliani, un corso di formazione su “Le Radici dell’Empatia”, accreditato per counselor professionisti con il metodo Freni®. Ho scritto, nel 2016, il mio primo libro, intitolato “Costellazioni e Sistema Gemellare” e pubblicato dalla casa editrice Psiche 2 di Torino.

2017

Ho istituito, in seno all’Associazione di Promozione Sociale Ad Vitam Geminos, i corsi di formazione per Counselor Professionisti ed Operatori Olistici specializzati in Costellazioni e Sistema Gemellare, in collaborazione con la SIAF Italia (con sede a Firenze), che rilascia il relativo diploma, valido ai sensi della legge 4/2013.

La mia storia

dal 1999 ad oggi

1999

ho conosciuto a Monaco di Baviera il metodo delle Costellazioni Familiari e Sistemiche messo a punto da Bert Hellinger, che ho avuto modo di incontrare per la prima volta a Roma nel 2001.

2008

ho iniziato un percorso di formazione triennale presso la Hellinger®lebenSchule, con l’iscrizione alla Université Européenne Jean Monnet di Bruxelles.

2009

ho iniziato la mia collaborazione in qualità di traduttrice con Bert e Sophie Hellinger ed i docenti della Hellinger®lebenSchule. Ho tradotto il libro “Aiuti alla Vita” di Bert Hellinger (Techniche Nuove, 2013) e, per anni, tutti gli scritti di Bert Hellinger sul sito web ufficiale della Hellinger®lebenSchule.

2012

Ho conseguito il master in Discipline Psicologiche presso Université Européenne Jean Monnet A.S.B.L. di Bruxelles e mi sono iscritta al Registro Professionale Europeo dei Costellatori Familiari e Sistemici come Costellatore Familiare diplomato ORIGINALE Hellinger® (n° FCS 76, legge 4/2013). Durante gli anni della formazione ho approfondito la tematica della Sindrome del Gemello Scomparso.

2012

Partendo dal lavoro dei coniugi Austermann, attraverso l’osservazione fenomenologica attuata nel corso di più di milleottocento sessioni di Costellazioni Familiari, ho individuato il Sistema Gemellare come primo Sistema d’Appartenenza del cliente. Ho quindi elaborato un personale metodo di applicazione delle costellazioni all’interno del campo morfogenetico del Sistema Gemellare del cliente.

2015 - 2016

Ho registrato il metodo Freni®. 2015 -2016 ho condotto per la S.I.Co. , in collaborazione con la Dr.Ssa Egle Bastia ed il Dr. Andrea Gagliani, un corso di formazione su “Le Radici dell’Empatia”, accreditato per counselor professionisti con il metodo Freni®. Ho scritto, nel 2016, il mio primo libro, intitolato “Costellazioni e Sistema Gemellare” e pubblicato dalla casa editrice Psiche 2 di Torino.

2017

Ho istituito, in seno all’Associazione di Promozione Sociale Ad Vitam Geminos, i corsi di formazione per Counselor Professionisti ed Operatori Olistici specializzati in Costellazioni e Sistema Gemellare, in collaborazione con la SIAF Italia (con sede a Firenze), che rilascia il relativo diploma, valido ai sensi della legge 4/2013.

Tematiche Che Affronto

Molte condizioni di disagio, tanto di genere fisico quanto di genere psichico, derivano da stati emotivi connessi alla perdita di fratelli e sorelle gemelli in una fase più o meno avanzata della gestazione; oppure possono essere legate ad accadimenti della storia familiare, come l’esclusione dal clan di qualcuno che aveva diritto di appartenervi, oppure una mancata assunzione di responsabilità da parte di un antenato.
In tali casi le radici del disagio si possono rivelare nel corso di una costellazione. Occorre in tali casi “riconoscere ciò che è”, perché questo può rappresentare la partenza di un processo di guarigione.

Depressione Post Partum

La gravidanza e l’esperienza del contatto col bambino appena nato e con la dimensione del piccolo possono riattivare nella madre il trauma originario che caratterizza la sindrome del gemello scomparso..
Attraverso l’integrazione del proprio Sistema Gemellare la madre può, grazie ad una nuova consapevolezza sul proprio vissuto prenatale, vedere con nuovi occhi il suo bambino e distinguerlo dal proprio fratello gemello scomparso.

Stati Ansiosi e Depressivi

Alla fine del secondo mese di gestazione il cervello limbico dell’embrione è già strutturato e si riscontra un aumento del flusso di sangue verso la testa; se il trauma prenatale più significativo si verifica dopo tale momento il gemello sopravvissuto, per distogliersi dal dolore della perdita, concentra l’attenzione sul fluire avvertito nelle proprie tempie. Con l’Integrazione del Gemello Scomparso il Gemello Nato Solo può abbandonare l’automatismo della fuga nella depressione.

Attacchi di Panico

Gli attacchi di panico possono essere, nel gemello sopravvissuto, la ripetizione della reazione alla morte dei fratelli e sorelle che lo accompagnarono durante un tratto della fase di gestazione. Quando, nella vita, il sopravvissuto vive un’esperienza legata a persone percepite come sostitute di tali fratelli e sorelle perduti, può accadere che riaffiori, per automatismo, la disperazione del vissuto intrauterino e la medesima sensazione di soffocamento da cui questa fu accompagnata.

Costellazioni Aziendali

L’impresa e la professione trovano il loro posto tra gli adempimenti della Vita considerata nel suo insieme, sono al servizio di essa e ne seguono le leggi, tra cui gli Ordini dell’Amore illustrati da Bert Hellinger.. Le costellazioni familiari classiche e gli orizzonti aperti dal  metodo Freni® sulla percezione di sé in relazione al posto occupato nell’ordine gerarchico del sistema gemellare durante la fase di gestazione possano aiutare gli imprenditori, i professionisti e tutti coloro che lavorano a raggiungere il successo.

Costellazioni Familiari

Chiunque nasca diviene parte delle famiglie d’appartenenza di entrambi i genitori e sarà legato per sempre ad ogni membro defunto o vivente di entrambi i sistemi. Il fatto che nella storia di un sistema qualcuno sia stato escluso, non visto o dimenticato può causare l’irretimento di un membro familiare nel destino di tale predecessore. Il metodo Freni® da nuova linfa alle Costellazioni Familiari e Sistemiche con lo scioglimento dei condizionamenti radicati nella fase prenatale.

Disturbi dell'Affettività

È durante lo sviluppo in fase embrionale che il Gemello Sopravvissuto, come chiunque,  entra per la prima volta in relazione con l’altro, riconoscendosi, attraverso il confronto, anche nella propria identità sessuale.  Le ripercussioni del vissuto prenatale sulla sfera affettiva sono profonde ed un percorso che aiuta a fare luce sulle problematiche che hanno origine in tale fase permette di aprirsi ad una vita serena e ricca anche nei rapporti personali., grazie ad una nuova consapevolezza di sé.

Operatori

Ora presentiamo i counselor e gli operatori olistici formati e preparati ad applicare in modo appropriato il metodo studiato dalla Dott.ssa Freni per affrontare la sindrome del gemello scomparso ed i condizionamenti derivanti dal campo morfo-genetico del sistema gemellare.

Elisabetta Battaglia

+ 39 335 571 9991
elibat57@virgilio.it

Mi occupo di Terapia del Trauma, Somatic Experiencing, Costellazioni familiari, Linguaggio del corpo, Metodo Mézières,
Attività individuali e di gruppo, Fisioterapia.

 Ricevo a: Ferrara (FE), Via Manini, 5.

Consolata Vittoria Anguissola d’Altoè

+39 338 370 39 88
bienhetre@gmail.com

Counselor sistemico relazionale, Professionista olistico, fornisco strumenti di aggiornamento personale, ovvero prospettive diverse, a individui e aziende che comprendono il valore di fare cambia-menti.

Ricevo a: Savona, Milano e Roma.

Anna Ruocco Dottoressa

Medico chirurgo, omeopata, posturologa osteopata, Bowen tech terapyst, kinesiologa, pedagogista clinico.